Il controllo dello straniero e dei suoi documenti

    This combination does not exist.

    Log In to see price 


    Il controllo dello straniero e dei suoi documenti
    In una realtà multiculturale quale sta diventando il nostro Paese in questi ultimi anni, è necessario che coloro che svolgono l’importantissimo ruolo di curare la sicurezza pubblica abbiano a disposizione più strumenti possibili per adempiere al meglio il proprio dovere.


    30-day money-back guarantee
    Free Shipping in U.S.
    Buy now, get in 2 days

    Dettagli del corso

     

    A CHI SI RIVOLGE

    Dirigenti, responsabili e addetti alla Polizia Locale, appartenenti alle forze dell’ordine e dipendenti Ufficio Immigrazione

    OBIETTIVI

    Introdurre l'allievo nella normativa nazionale sugli stranieri e sui comunitari, partendo dalle basi storiche che hanno determinato la nascita delle due categorie in seguito alla costituzione dell'Unione Europea e all'adesione italiana all'accordo di Schengen; Contribuire alla formazione di un approccio mentale schematico che permetterà all'allievo di scegliere la giusta soluzione di fronte ad ogni tipo di documento identificativo straniero; Far conoscere, in maniera semplice e con il contributo di moltissime immagini, le tecniche di stampa e gli elementi anticontraffazione più importanti, verificabili anche con l'ausilio di una semplice lente d'ingrandimento; Istruire l'allievo su come trarre le informazioni necessarie da un documento identificativo e sull'interpretazione della zona a lettura ottica presente in quasi tutti i documenti di ultima generazione; Delineare le condizioni di procedibilità e l'elenco degli atti di P.G. da redigere in caso di falsificazione

    CONTENUTI

    • Diritto nazionale e comunitario

    • Le tipologie di documenti identificativi (patente di guida, passaporto, documenti equipollenti, visti consolari, permessi di soggiorno)

    • La verifica dei documenti identificativi personali (le caratteristiche anticontraffazione, le modalità di lettura e di interpretazione, le traslitterazioni)

    • Il falso documentale (casi di configurabilità del reato e attività di polizia giudiziaria susseguente)

    TEST FINALE

    Al termine del corso è previsto un test di verifica dell’apprendimento composto da domande a risposta e scelta multipla riguardanti l’intero contenuto del percorso

    SUPERAMENTO

    Il corso viene considerato concluso alla visualizzazione di tutti i moduli e all’ottenimento di un punteggio pari all’80% nel test di verifica dell’apprendimento

    CERTIFICAZIONE

    Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza

    I VANTAGGI DELL’E-LEARNING

    • Risparmio in termini di tempo e costi
    • Piattaforma AICC/SCORM 1.2 conforme agli standard internazionali, utilizzabile in modalità strutturata o semi-strutturata

    Accessibilità ovunque e in ogni momento

    DURATA
    3 ore

    FRUIZIONE
    6 mesi

    TIPOLOGIA DI EROGAZIONE
    courseware multimediale

    CODICE CORSO
    PASTR401

    REQUISITI
    CPU Pentium II 400 MHz

    Ram 32 Mbytes

    Scheda video SVGA 800x600

    Scheda audio 16 bit

    Amplificazione audio

    Web browser Internet Explorer o Firefox ultime versioni

    Plug-in Shockwave Player, Flash Player, Java