BEST PRACTICE PER LA GESTIONE DEL SONDINO NASOGASTRICO E PEG

    This combination does not exist.

    Log In to see price 


    Valido fino al 31.12.2019
    CREDITI RICONOSCIUTI: 4,5
    CERTIFICAZIONI: Attestato valido ai fini ECM


    30-day money-back guarantee
    Free Shipping in U.S.
    Buy now, get in 2 days

    Dettagli del corso

     

     A CHI SI RIVOLGE

    Medici (Tutti) - Infermieri - Infermieri Pediatrici - Dietisti

    OBIETTIVI

    Gestire, secondo pratiche raccomandate, l’assistenza ai pazienti portatori di SNG o PEG e quindi alimentazione enterale.

    CONTENUTI

    • Dal sondino naso gastrico alla gastrostomia: un delicato continuum

    • La nutrizione enterale: perché?

    • Quali dispositivi utilizzabili? Quali riflessioni relative al consenso informato?

    • Indicazioni utilizzo Sondino naso gastrico

    • Indicazioni cliniche

    • Controindicazioni utilizzo sondino nasogastrico

    • Controindicazioni cliniche (cenni)

    • Indicazioni posizionamento PEG

    • Indicazioni cliniche

    • Controindicazioni posizionamento PEG

    • Controindicazioni cliniche e riflessioni etiche (cenni)

    • Cenni sulla procedura di posizionamento SNG

    • Procedura di posizionamento del SNG: elementi irrinunciabili.

    • Individuazione precoce di segni relativi a complicazioni.

     • Procedura di posizionamento del SNG: controllo del rischio e della sicurezza del paziente

     • Cenni sulla procedura di posizionamento PEG

    • Procedura di posizionamento della PEG: elementi irrinunciabili.

    • Procedura di posizionamento della PEG: controllo del rischio e della sicurezza del paziente.

    • Gestione assistenziale SNG

    • Cura, trattamento, manutenzione, verifiche e buone pratiche relative alla sicurezza del paziente.

    • Gestione assistenziale PEG

    • Cura, trattamento, manutenzione, verifiche.

    • Buone pratiche relative alla sicurezza del paziente

    • Processi educativi rivolti al paziente ed al care giver

    • Addestramento – verifica – controllo.

    SUPERAMENTO

    Al termine del corso è previsto un test finale che verifica l'apprendimento con domande a risposta singola e multipla riguardo l'intero contenuto del corso suddiviso per i moduli fruiti.

    CERTIFICAZIONI

    Attestato valido ai fini ECM 

    I VANTAGGI DELL’E-LEARNING

    • Risparmio in termini di tempo e costi
    • Piattaforma AICC/SCORM 1.2 conforme agli standard internazionali, utilizzabile in modalità strutturata o semi-strutturata

    Accessibilità ovunque e in ogni momento

    DURATA
    3 ORE

    FRUIZIONE
    6 mesi

    TIPOLOGIA DI EROGAZIONE
    courseware multimediale

    CODICE CORSO

    PROT3

    REQUISITI
    CPU Pentium II 400 MHz

    Ram 32 Mbytes

    Scheda video SVGA 800x600

    Scheda audio 16 bit

    Amplificazione audio

    Web browser Internet Explorer o Firefox ultime versioni

    Plug-in Shockwave Player, Flash Player, Java